Strozzapreti di farro e fave con broccoli baresi

Adoro i broccoli, soprattutto quelli coltivati dal mio papà. Ce ne sono di varie specie e con diverse stagionalità, quelli che preferisco sono quelli baresi. Vi propongo una ricetta “esperimento”, dove l’esperimento consiste nella scelta della pasta, ovvero quella di grano duro, farro e fave. Non conosco molte tipologie, io ho acquistato tre formati (pennette rigate, strozzapreti e fusilli) della Luzi. Di sicuro esisteranno in commercio altre tipologie ed altre marche.

 

Ingredienti per 2 persone:

  • 300 gr di broccoli baresi già lessati
  • 150 grammi di strozzapreti di farro e fave
  • peperoncino, aglio, pecorino e sale qb

Procedimento:

Ho ripassato in padella i broccoli lessati con aglio e peperoncino, aggiustando di sale (se dopo si aggiunge il pecorino, non abbondare col sale).

Intanto ho cotto la pasta in abbondante acqua salata. Questo tipo di pasta non tiene molto bene la cottura per cui consiglio di ridurre il tempo di cottura di almeno 3 minuti rispetto a quanto riportato sulla confezione (nel mio caso erano 10 minuti) anche in considerazione che dopo viene mantecata col la verdura.

image1 (5)Dopo aver scolato lo pasta l’ho ripassata nella padella con i broccoli e insaporito con un po’ di pecorino grattugiato (se piace).

Buon appetito!

Petto di pollo alle spezie e bacche di ginepro

Lo trovo un modo molto veloce di preparare il petto di pollo facendo in modo che sia morbido e gustoso anche per i bambini.

 

Ingredienti per 4 persone

  • 4 fette di petto di pollo (circa 450 gr)
  • farina qb
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • mezzo bicchiere di latte
  • bacche di ginepro, maggiorana, pepe rosa, curry in polvere e rosmarino qb
  • sale qb
  • 2 cucchiai di olio EVO

 

Procedimento

Ho infarinato le fette di pollo e le ho fatte rosolare ambo i lati per qualche minuto su una padella antiaderente con l’olio EVO. Ho poi aggiunto il vino, lasciato sfumare e aggiunto il latte, le spezie ed il sale.

Ho lasciato cuocere nel latte per circa 5 minuti et…voilà!

Buon appetito!

petto di pollo

Risotto con funghi porcini

Lo so che è un piatto invernale ma la primavera che sembrava arrivata sta timidamente facendo retromarcia, ed allora approfitto per una cena a base di funghi porcini. In questa stagione, però, è più facile trovarli in commercio secchi.

image1 (3)

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 gr di riso integrale (lo preferisco ma va bene anche quello non integrale)
  • 50 gr di funghi porcini secchi (talvolta, come il caso della foto, ho aggiunto anche funghi champignons)
  • 1 litro di brodo già preparato in precedenza
  • uno scalogno tritato finemente
  • parmigiano grattugiato a piacere
  • olio EVO e sale qb

 

Preparazione

Prima di tutto ho fatto rinvenire i funghi secchi in acqua a temperatura ambiente. Il tempo di ammollo dipende dai funghi ma in generale occorrono circa due ore.

Una volta pronti i funghi ed il brodo, ho fatto rosolare in un wok lo scalogno nell’olio, ho aggiunto i funghi ed il riso. Ho lasciato tostare il riso per 3-4 minuti. Ho poi, poco alla volta, aggiunto il brodo fino a coprire tutto il riso, ho coperto il wok e lasciato cuocere a fuoco lento per 15 minuti (il riso integrale ha tempi di cottura più lunghi).

Alla fine ho aggiunto il sale (pochissimo perché il brodo che avevo preparato col dado era già abbastanza saporito).

Questo risotto è buono anche senza parmigiano ma io non resisto ad una spolveratina e lascio mantecare per qualche secondo in più!

Buon appetito!

Filetto di tonno con olive nere, pomodorini e crostini

Ingredienti per due persone:

  • 2 fette di tonno fresco, da circa 150 grammi ciascuna
  • 200 gr di pomodori pachino
  • una manciata olive nere taggiasche snocciolate
  • 1 cucchiaino di crema di olive nere
  • una manciata di pinoli
  • origano a piacere
  • una manciata di capperi
  • 1 spicchio di aglio e 1 scalogno
  • sale (se occorre)
  • olio EVO qb
  • piccoli crostini di pane

Procedimento:
In una padella con bordo alto ho fatto imbiondire, con l’olio extravergine di oliva, lo scalogno finemente tagliato e lo spicchio di aglio, ho poi eliminato l’aglio e aggiunto 4 cucchiai di acqua, i pomodorini lavati, asciugati e tagliati in 4 spicchi e lasciato cuocere a fuoco lento con il coperchio per un paio di minuti. Poi ho aggiunto i pinoli, i capperi e le olive. Dopo altri 5 minuti ho aggiunto le due fette di tonno lavate e asciugate e lasciato cuocere meno di un minuto da ambo i lati. Poi ho spolverato con origano.

Infine, ho messo nel piatto qualche crostino e ho adagiato sopra la fetta di tonno con il suo sughetto. Se si preferisce senza crostini, non aggiungere l’acqua in fase di cottura. Il piatto va servito caldo. E’ molto profumato!

Buon appetito!

IMG_1220