Zuppetta ceci e funghi al profumo di tartufo

Ieri sera mentre tornavo a casa da lavoro, in macchina, come credo facciamo molte di voi, pensavo a cosa preparare per cena. Ho mentalmente rovistato in tutta la dispensa (semivuota perchè non ho avuto tempo di fare la spesa) ed ho trovato ceci in barattolo, funghi porcini surgelati. Istantaneamente sono andata col pensiero ad una zuppa buonissima che ho assaggiato in un ristorante ai Castelli romani ed ho provato a riprodurla. Il risultato è stato ottimo!
Ecco come ho fatto.
image
Ingredienti per 2 persone:
– 1 barattolo di ceci (metà li ho frullati e metà li ho lasciati interi)
– 1 manciata di funghi porcini surgelati (freschi sarebbero di certo più buoni)
– 2 cucchiaini di crema di tartufo (anche in questo caso se avessi avuto tartufo fresco…)
– 1 spicchio di aglio
– 4 cucchiai di panna da cucina
– 1 bicchiere di brodo vegetale
– crostini di pane integrali
– olio evo qb
– pepe qb

Preparazione (20 minuti circa):
In una casseruola ho fatto rosolare l’aglio e poi l’ho tolto. Ho aggiunto i funghi e dopo 5 minuti i ceci ed il brodo. Ho fatto cuocere 10 minuti a fuoco moderato. Ho poi aggiunto la panna, la crema di tartufo ed il pepe. Ho lasciato insaporire qualche altro minutino facendo attenzione a che la zuppetta non si asciugasse troppo.
Ho servito il piatto caldo accompagnato da crostini integrali di pane.
Buon appetito 🙂
Se qualcuno di voi conosce la ricetta originale o ne prova delle farianti…fatemi sapere…sarei contenta di sperimentarle!!!

Un pensiero su “Zuppetta ceci e funghi al profumo di tartufo

  1. Pingback: Gnocchetti di patate con ceci e funghi | raperonzola

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...